Sala Leonardo Sciascia


Leonardo Sciascia nasce a Racalmuto in provincia di Agrigento nel 1921. A Caltanissetta frequenta l'Istituto Magistrale ed ha come insegnante Vitalino Brancati. Si avvicina all’anti-fascismo e legge molti autori nordamericani. Nel 1943 lavora come impiegato negli uffici per l’ammasso obbligatorio del grano, attività che porta Leonardo Sciascia ad incontrare la realtà del mondo contadino. Successivamente insegna senza troppo entusiasmo alla scuola elementare di Racalmuto. Durante il suo lavoro di maestro elementare Sciascia si avvicina alla scrittura e nel 1950 scrive Favole della dittatura e nel 1952 La Sicilia, il suo cuore, e collabora con diversi quotidiani come “La Stampa” e “L’Espresso”. Nel 1957 abbandona l’insegnamento per dedicarsi a tempo pieno come scrittore. Scrive numerose opere tra cui Gli zii di Sicilia ed il suo romanzo più famoso: “Il giorno della civetta”, in cui denuncia il fenomeno della mafia in Sicilia. Negli anni settanta si dedicò anche alla vita politica, sia come consigliere comunale di Palermo, carica che ricoprì per breve tempo, sia come deputato nel parlamento nazionale.

BRIDGES 2 – Round Trip


Artisti

Stefania Zappalà

Torna a Caltanissetta, città natale, in cui tutt'ora vive; dopo un intenso viaggiare , che ha fatto da stimolo alla sua assidua produzione artistica, decide infine di fermarsi per un lungo periodo nei Paesi Bassi. Ed è proprio ad Amsterdam, luogo molto caro all'artista, che esplode in lei il desiderio di concretizzare una passione già viva sin dall'adolescenza: la Pittura. L'ispirazione emerge senza dubbio dagli innumerevoli viaggi, i quali l'hanno arricchita personalmente ed artisticamente. Ciò le ha consentito di creare originali produzioni influenzate dalla “Street Art” e dall’Urban Art, assorbendo contaminazioni presenti in Europa e non solo. Molteplici le sue collaborazioni artistiche nella realizzazione di murales ed estemporanee pittoriche. Dal tratto fumettistico, i suoi acrilici, toccano spesso tematiche sociali, capaci di suscitare nel fruitore, spunti di riflessione. Per mezzo del suo inconfondibile tratto, deciso ed istintuale, è possibile riconoscere l'unicità della sua Arte e della sua sperimentazione.

Agostino Tulumello

E’ nato a Montedoro (CL) nel 1959. Ha frequentato l’istituto statale d’arte a San Cataldo e l’Accademia Reale di Liege. L’impegno di questo artista è volto, sin dai primi anni della sua intensa attività, al raggiungimento del concetto di “creazione pura”. Egli vuole centrare e basare tale tesi attraverso un’incessante analisi sulla neutralità del tempo che viene inteso ed espresso come unità di misura, come scansione musicale e matematica, come ascisse ed ordinate, come pausa, come stazionamento e come viaggio. Ha esposto dal 1985 ad oggi in numerose mostre nazionali ed internazionali.

Marzia Calì

E’ nata a San. Cataldo (Cl) nel 1975 Nel 1994 consegue il Diploma di Maturità d’Arte Applicata all'Istituto Regionale D'Arte Nel 2000 completa gli studi presso l'Accademia di Belle Arti di Catania nel corso di Decorazione. La ricerca consapevole che affronta è quella di guardare portandola fuori la sua interiorità. Insegue nelle sue opere la velocità d’esecuzione attraverso l’uso di segni astratti e impetuosi. Nell’Informale le sue radici che caratterizzano una costante carica emotiva ed una sfrenata libertà espressiva. Negli ultimi 10 anni si interessa di lavorazione ceramica, tecnica imprevedibile che non poteva rimanere estranea. “La terra, gli smalti, il fuoco hanno leggi proprie ne rimane piacevolmente sottomessa”.

Noemi Ballacchino

Nasce a Palermo nel 1986.Frequenta il Liceo artistico conseguendo il diploma di arte applicata. Subito dopo si trasferisce a Catania, dove frequenta l’Accademia di Belle Arti e conclude gli studi universitari presso la cattedra di Scultura con il massimo dei voti. In questi anni partecipa a diverse esposizioni collettive e simposi sia in Italia che all'estero. Svolge il ruolo di cultore della materia presso l’Accademia di Belle Arti di Catania per la cattedra di Tecniche e Tecnologia della scultura e per Plastica Ornamentale. Nel 2011 si trasferisce a Roma e continua gli studi abilitandosi alla figura di Arteterapeuta e operatore a mediazione artistica. Da marzo 2016 insegna Arte in diverse scuole di Italia. Propone diversi laboratori extracurricolari in diverse strutture scolastiche e associazioni. Collabora attivamente con diverse realtà culturali di Caltanissetta dove svolge la sua professione presso il suo studio sperimentale/ esperienziale "L 'Arte di Noè". Continua la sua formazione e la sua ricerca Artistica partecipando a workshop e mostre nazionali e internazionali.

Angela Amato

Angela Amato viene dalla zona dei Finger Lakes di NYS e ha molti anni di esperienza come artista e come insegnante di disegno e pittura. I suoi dipinti sono stati venduti negli Stati Uniti a livello nazionale e internazionale. Ha vinto il New York Governor Award e il Kennedy Center Award in collaborazione con Project U.N.I.Q.U.E., e il Wallace Memorial Award. Amato è stata anche premiata con l'Artist Project Award dalla Rockefeller Foundation, dalla Wilmot Foundation & Andy Warhol Foundation.

Anna Giannone

Artista figurativa, utilizza diverse tecniche espressive: dall’acquerello, alle istallazioni, dal disegno, all’olio. Laurea in Economia e commercio presso l’Università di Catania Ha lavorato come Internal Auditor Responsabile del Centro antiviolenza Galatea e il Tulipano di Caltanissetta e Portavoce del Coordinamento contro la violenza sulle donne Ha curato mostre ed eventi a Caltanissetta Ha al suo attivo mostre personali e collettive presso gallerie di Caltanissetta, Roma e Torino .

Carol Acquilano

Carol Acquilano è una pittrice e incisore. Nativa di Rochester, mantiene uno studio e lavora anche direttamente nella natura en-plein-air. Il suo lavoro è espressivo e fantasioso. È meglio conosciuta per i suoi paesaggi e anche per il linguaggio dell'astrazione. Carol ha coltivato le sue capacità con un ampio spettro di esperienze di viaggio/pittura. Negli ultimi 40 anni ha fatto numerosi viaggi di pittura in Italia ed è fortemente ispirata dal paesaggio e dalla cultura italiana.

Maureen Outlow Church

Ha lavorato per tre decenni come educatore artistico nel distretto scolastico centrale di Greece. Si è ritirata dall'insegnamento nel 2017 per diventare una pittrice a tempo pieno. Da allora, ha spostato il suo studio all'Hungerford Building nel centro di Rochester, si è unita al gruppo Genesee Valley Plein Air Painter e al "Working with Wax", un gruppo di pittori lavorano ad encausto a Rochester, NY. Ha visitato il Burren College of Art in Irlanda per approfondire la pittura a cera encaustica. E’ istruttore d'arte a tempo parziale presso The Mill Arts Center and Gallery a Honeoye Falls, e fornisce lezioni private d'arte nel suo studio, compatibilmente ai suoi impegni.

Marco Madonia

Giovane artista nato il 1997 a Palermo. Diplomato presso l’accademia di belle arti di Palermo, ha militato ampiamente nella fotografia analogica e digitale realizzando numerosi progetti con importanti figure professionali del mondo dell’arte e non, instaurando rapporti di fiducia e collaborazione con molti paesi esteri. È interessato a diverse forme d’arte come pittura, scultura, fotografia e cinema, e in continua sperimentazione con diversi linguaggi, anche quello informatico, affinando competenze tecniche riguardo l’elaborazione e la progettazione dell’immagine digitale. Esperienze Professionali Ha collaborato con diverse testate giornalistiche come “Artribune”, “Corriere della Sera, ecc. Stagista presso il Museo Civico di Castelbuono dove ha curato il catalogo delle opere di arte contemporanea, 2019 È stato assistente nella cura della mostra "ZEESTER" di Lupo Borgonovo presso MCC, 2019 Ha prodotto materiale video per il festival di musica elettronica "YpsigroRock" edizione 2019